2014-05-29

SPECCHIAmoci....nelle pagine


Sabato 31 maggio: Specchia alla scoperta de “Il tesoro di Sant'Ippazio”
Una serata di narrativa e musica con Alberto Colangiulo e i “Cantu e cuntu”

Specchia-  Secondo grande appuntamento per il progetto “SPECCHIAmoci... nelle pagine”, ideato dall'Associazione culturale “e20cult” e patrocinato dalla Regione Puglia e il Comune di Specchia,  al fine di promuovere la lettura, ogni forma di espressione artistica e letteraria e vivere momenti di incontro e sociale e culturale.
Sabato 31 maggio alle 19.30, all'interno dell'annuale appuntamento con IL MAGGIO DEI LIBRI, in Piazza del Popolo incontro con lo scrittore Alberto Colangiulo, scrittore esordiente con un romanzo che ha il sapore e il profumo del Salento.
“Il tesoro di Sant'Ippazio”  (Lupo editore) è un giallo.  Un romanzo di formazione. Un libro in cui risuonano tante voci, dove la sensibilità dell'autore e la sua grande capacità di indagare nelle profondità delle pieghe dell'anima e dell'esistenza riesce a dare luce e spessore a ogni personaggio e a regalare a se stesso, per i suoi quarant'anni, ma soprattutto ai lettori, un tesoro di... libro, in cui si respira tutta la freschezza della tramontana. (Tiziana Cazzato, recensione per Sololibri.net)
Dialogheranno con l'autore, Gino Greco, giornalista di Radio Venere e Radio Peter Pan, e la scrittrice Tiziana Cazzato.
Federica Murgia, presidente dell'Associazione “e20cult”- sezione di Specchia, introdurrà la serata e illustrerà il progetto “SPECCHIAmoci... nelle pagine”.
La serata sarà impreziosita dalle note musicali dei “Cantu e cuntu”, che ne scriveranno la colonna sonora  con la musica popolare del sud e i loro brani inediti.
E in uno degli angoli più suggestivi di uno dei borghi più belli d'Italia vivremo insieme il magico incontro di due forme d'arte, la narrativa e la musica, espresse e interpretate con il cuore in modo davvero unico e irripetibile.



Posta un commento